I maestri del ‘900 europeo dialogano con le incisioni rupestri di CENTURIPE 8/10 ottobre 2021



PROGRAMMA

1° GIORNO ( venerdi 08 ) VIMERCATE/ BERGAMO / CATANIA/ SIRACUSA/ ACIREALE

Incontro con i sigg.ri Partecipanti nel luogo convenuto e trasferimento all’aeroporto di Bergamo.

Operazioni di imbarco e partenza per Catania. Arrivo e trasferimento a Siracusa.

Raggiungimento dell’ isola di Ortigia, unita alla terra ferma dal Ponte Nuovo che scavalca la darsena. Nella parte più elevata sorge il Duomo, nato sul tempio greco dedicato ad Atena; nel museo della Cattedrale, tra le meraviglie custodite nella chiesa, troviamo un dipinto dedicato a San Zosimo; oggetto di una serie di studi per accertarne l’autore, il critico d’arte Paolo Giansiracusa lo ha identificato nel grande artista messinese Antonello da Messina. Proseguimento per la Galleria Regionale di Palazzo Bellomo per ammirare L’ Annunciazione di Antonello da Messina…l’avvenimento biblico tra i più importanti, rivisto dagli occhi di un grande maestro del Quattrocento. La Madonna, dalla tipica fisionomia del pittore siciliano, è rappresentata in ginocchio mentre riceve l'annuncio con le braccia incrociate sul petto. È vestita col tipico manto azzurro, che copre una veste di tinta rossa.

Tempo a disposizione per il pranzo libero.

Nel pomeriggio, raggiungimento del Parco Archeologico per la visita guidata. Il suo perimetro comprende la maggior parte dei monumenti classici della Siracusa greca e romana. Il fascino del luogo è dato dalla natura e dall’uomo che hanno disegnato scenari di forte impatto emotivo.

Si visiterà il teatro greco, massima espressione dell’architettura teatrale e della tecnica scenica d’epoca greca giunta sino a noi e la Latomia del Paradiso, la più vasta e celebre tra le latomie siracusane, antichissime cave di pietra. Immancabile l’ Orecchio di Dioniso, grotta artificiale che va restringendosi man mano in alto, quasi ad arco acuto. Il nome, dovuto alla forma che ricorda il condotto uditivo, le fu dato, forse, da Caravaggio nel 1608; dal nome derivò la leggenda che Dionisio adibisse la grotta a carcere per potere ascoltare dall’alto quanto i prigionieri dicevano anche a bassissima voce.

In serata, raggiungimento di Acireale per la sistemazione in hotel nelle camere riservate, cena e pernottamento.


2° GIORNO ( sabato 09 ) ACIREALE/ CENTURIPE/ ACIREALE

Mezza pensione in hotel.

Partenza per Centuripe. Arrivo e visita guidata dalla “ nostra “ Simona Bartolena , al centro espositivo L’ Antiquarium – chiostro di un ex convento agostiniano- , della mostra SEGNI da lei stessa curata. Illustrerà la straordinaria produzione grafica dei più importanti artisti del Novecento europeo.

Le opere esposte, 85 tutte originali, propongono un percorso dei pittori incisori dalla fine dell’Ottocento al secondo dopoguerra con l’intenzione di sottolineare il ruolo delle tecniche di stampa nell’evoluzione dei linguaggi, degli stili e delle modalità espressive dei movimenti avanguardistici europei del secolo scorso e dei loro esponenti. E’ una sorta di riassunto della storia dell’arte del primo Novecento europeo che inizia, simbolicamente, alla fine dell’Ottocento con l’opera di personaggi chiave per gli sviluppi dell’arte nei decenni successivi - su tutti Paul Cézanne e Toulouse-Lautrec – per proseguire poi tra i vari movimenti d’avanguardia e i loro principali interpreti da Picasso a Matisse, da Pechstein a Dix, da Kandinskji a Klee, da Mirò a Giacometti, da Hartung a Dubuffet, da Vedova a Fontana.

Tempo a disposizione per il pranzo libero.

Nel pomeriggio, passeggiata nel borgo, dall’incredibile pianta a forma di stella marina, arroccato su un sistema montuoso che si affaccia sull’ imponente mole dell’ Etna. Godette di grande floridezza in età ellenistica e romana attestata da importanti vestigia; il sito archeologico di Riparo Cassataro costudisce le uniche testimonianze in Sicilia sud orientale di pitture rupestri risalenti al periodo preistorico

3° GIORNO ( domenica 10 ) ACIREALE/ TAORMINA/ CATANIA/ BERGAMO/ VIMERCATE

I° colazione in hotel.

Partenza per Taormina e visita guidata ad un luogo paradisiaco dalla solare mediterraneità.

Tutto risponde alla fama: la posizione su un breve terrazzo, altissimo sul mare della costa jonica, protetto da alture; il clima delicato; le variate viste sulle frammentate insenature della costa e le acque d’indaco, sui fianchi dell’ Etna e la cima a lungo innevata; l’architettura armonicamente stratificata, prevalentemente medievale; i colori e i profumi della vegetazione; le atmosfere propizie a raffinate frequentazioni.

Vistosa gemma il Teatro greco; costruito in epoca ellenistica fu quasi interamente rifatto in età romana.

Dall’alto della cavea, e meglio ancora dalle terrazze che sovrastano la scena si ha una vista tra le più celebri di Sicilia, sulla costa fino alla Calabria, la massa gigantesca dell’Etna e il monte Mola.

Tempo a disposizione per il pranzo libero.

Nel pomeriggio, raggiungimento di Catania per la visita guidata; seconda città della Sicilia è luogo illustre della storia, delle lettere patrie ( Giovanni Verga ) e della musica ( Vincenzo Bellini ) .

Al punto focale delle simmetrie e prospettive settecentesche sta la fontana , emblema urbano con l’elefante romano di lava. Dall’ Etna dipese la fertilità della campagna che attrasse i fondatori calcidesi; ne vengono le lave nere di cui sono fatti l’anfiteatro romano, la Cattedrale medievale, i palazzi barocchi.

Riconosciuta dall’ Unesco Patrimonio dell’Umanità.

Trasferimento, in tempo utile, all’aeroporto. Operazioni di imbarco e partenza per Bergamo.

Arrivo e raggiungimento del punto di origine.


=======================================================================================

VOLI PREVISTI

- 08/10 BGY 06.40 CTA 08.30

- 10/10 CTA 22.30 BGY 24.20


=======================================================================================

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: - € 450


LA QUOTA COMPRENDE:

- Trasferimenti da/ per gli aeroporti

- Bus Gran Turismo per il tour in programma

- Alloggio in hotel **** in camere a due letti con servizi privati

- Trattamento di mezza pensione

- Visite ed escursioni come da programma

- Ingressi a * Cattedrale e Museo * Palazzo Bellomo * scavi di Siracusa * teatro greco a Taormina

- Visite guidate * un pomeriggio agli scavi di Siracusa * una mattinata a Taormina * un pomeriggio a Catania

- Visite guidate con la dott. ssa Bartolena alle opere di Antonello da Messina e alla mostra SEGNI a Centuripe

- Accompagnatore e critico d’arte per tutta la durata del viaggio

LA QUOTA NON COMPRENDE:

- Volo di A/R da/per Catania

- Bevande

- Mance

- Tasse di soggiorno

- Extra personali

PRENOTAZIONI APERTE

Post in evidenza
I post stanno per arrivare
Restate sintonizzati...
Post recenti
Archivio