CILENTO & CIRCEO, alla ricerca di Ulisse 05/ 09 settembre 2021



1° GIORNO 05/09 TREZZO/ NAPOLI/ SALERNO/ PAESTUM/ CASTELLAMARE

Ritrovo dei sigg.ri Partecipanti nel luogo convenuto e trasferimento in aeroporto. Operazioni di imbarco sul volo in partenza per Napoli. Arrivo e raggiungimento di Paestum.

Visita alla antica Poseidonia una delle più ricche colonie greche; i tre templi dorici con le pietre dorate che si accendono al sole e si smorzano al calare delle ombre sono tra le più alte espressioni architettoniche della grecità. Pranzo in ristorante.

Nel pomeriggio raggiungimento di Salerno e visita.

Passeggiata a piedi nell’antica via dei Mercanti che attraversa l’intero centro storico. Troveremo la Pinacoteca Provinciale, il Duomo, il complesso di Santa Sofia, i giardini della Minerva, la Villa Comunale. Questa città fu la sede della prima e più importante scuola medica di tutta Europa, capitale dell’omonimo principato longobardo durante il Medioevo e capitale d’ Italia durante la seconda Guerra Mondiale.

Proseguimento per Castellamare di Stabia, sistemazione in hotel nelle camere riservate cena e pernottamento.


2° GIORNO 06/09 ISOLA DI PROCIDA

Pensione completa.

Partenza in aliscafo per Procida. Rustica e misteriosa, di straordinaria bellezza e dal clima mite, rappresenta il paesaggio tipico dei luoghi del mediterraneo impregnato di antiche tradizioni e dall’autenticità della gente di mare. E’ l’isola più piccola del Golfo di Napoli e, sebbene sia meno turistica delle altre due, è un vero e proprio scrigno di bellezza. Con minibus locali andremo alla scoperta delle sue meraviglie. Capitale della Cultura 2022.

Rientro a Castellamare nel tardo pomeriggio.


3° GIORNO 07/09 GAETA/ SPERLONGA/ TERRACINA

Pensione completa.

Partenza per il Lazio. Sosta a Gaeta, la visita inizia nel luogo in cui Enea, insieme ai suoi uomini, celebrarono le esequie della nutrice Caieta, da cui deriva il nome dell’attuale città.

Visita della montagna spaccata, la via crucis di R. Bruni, la cappella di san Filippo Neri la mano del turco. Proseguimento nel centro storico con le sue porte, la chiesa dell’ Annunziata e la cappella d’oro, dove ha pregato papa Pio IX, la ruota degli esposti, il castello angioino/aragonese, il campanile della Cattedrale.

Nel pomeriggio proseguimento per Sperlonga, piccolo borgo marinaro caratterizzato da case bianche arroccate su un promontorio che affaccia direttamente sul mare, classificato tra i borghi più belli d’Italia. Passeggiata nella città bianca.

Visita di Villa Tiberio e del Museo archeologico Nazionale dove si trovano le prestigiose sculture di epoca ellenistica definite “ l’Odissea di marmo “, raffiguranti le gesta di Ulisse che l’imperatore Tiberio aveva raccolto nella sua villa e nella suggestiva grotta-sala.

Raggiungimento, in serata, di Terracina per la sistemazione nelle camere riservate.


4° GIORNO 08/09 ISOLA DI PONZA

Pensione completa.

Trasferimento al porto ed imbarco per l’isola di Ponza. Arrivo e tour in minibus: il quartiere inglese, i faraglioni, lo scoglio della tartaruga, le piscine naturali, Punta Incenso e la spiaggia di Chiaia di Luna.

Nel pomeriggio passeggiata a piedi per le stradine del quartiere di santa Maria.

Rientro a Terracina in serata.

5° GIORNO 09/09 PARCO DEL CIRCEO/ TERRACINA/ NAPOLI/BERGAMO/TREZZO

Pensione completa.

In mattinata, raggiungimento del Parco del Circeo; nell’entroterra raggiungeremo pittoreschi, antichi paesi arroccati tra la pianura pontina e i Colli Albani. Sermoneta, borgo medievale in posizione panoramica; i giardini di Ninfa, monumento naturale si tratta di un tipico giardino all’inglese situato nell’aerea della scomparsa cittadina medioevale di Ninfa di cui, oggi, rimangono solo diversi ruderi, alcuni dei quali restaurati durante la creazione dello spazio verde. Continuazione del tour panoramico in bus del Parco Nazionale del Circeo con Sabaudia, le Dune e il lago di Paola. Rientro a Terracina per il pranzo e la visita.

Nell’Odissea si narra che Ulisse seppellì l’amico Elpénore dell’antica terra di Anxur, che oggi prende il nome di Terracina. Inizieremo la nostra visita nella parte antica della città che contiene il Foro Emiliano, il Duomo di san Cesareo, i resti del Teatro Romano, il basolato dell’antica via Appia e per concludere il Capitolium. Proseguiremo la visita verso il Tempio di Giove Anxur, dove si possono ammirare i resti di un tempio romano risalente al I secolo a.C., in un suggestivo panorama sulla baia sottostante e con le isole Pontine sullo sfondo.

Raggiungimento dell’aeroporto di Napoli in serata. Imbarco sul volo in partenza per Bergamo con arrivo alle 23.30. Trasferimento in pullman direttamente al punto di partenza.


================================================================================

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: 1.080


SUPPLEMENTI:

camera singola 120


LA QUOTA COMPRENDE:

- trasferimenti da/per gli aeroporti

- volo a/r da per Napoli

- franchigia bagaglio kg. 20

- bus privato per tour ed escursioni come da programma

- alloggio in ottimi hotels in camere a due letti con servizi privati

- trattamento di pensione completa

- visite ed escursioni come da programma

- passaggio mare Napoli/ Procida/ Napoli

- minibus isola di Procida

- passaggio mare Terracina/ Ponza/ Terracina

- guide locali a Paestum, Salerno, isola di Procida, Gaeta, Sperlonga, isola di Ponza, Parco del Circeo, Terracina

- assicurazione medico/ bagaglio

- assistenza di un ns. accompagnatore


LA QUOTA NON COMPRENDE:

- bevande, mance, ingressi, tasse di soggiorno, extra in genere

- tutto ciò non menzionato sotto la voce “ LA QUOTA COMPRENDE “



Post in evidenza
I post stanno per arrivare
Restate sintonizzati...
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square