TOUR della SICILIA 20/25 settembre 2021




1° GIORNO 20/09 VIGNATE/ CATANIA/ ETNA/CATANIA/ SIRACUSA

Ritrovo dei sigg.ri Partecipanti nel luogo convenuto e trasferimento,

in autopullman, all’aeroporto di Milano. Partenza per Catania.

Arrivo e salita al Monte Etna, il più grande dei vulcani attivi in Europa.

La gialla ginestra fiorisce a primavera sullo sfondo nero della lava,

sulla cima nevica sei mesi all’anno, ai piedi la risacca marina sussurra

mitici idilli. Dopo l’escursione si ridiscende a Catania.

Pranzo in ristorante.

Visita della città, caratterizzata da simmetrie e prospettive

settecentesche sino a piazza del Duomo punto di confluenza dei

principali assi cittadini, al centro spicca il simbolo della città “ la

fontana dell’elefante “, costruito in lava.

Partenza per Siracusa con arrivo in serata.

Sistemazione in hotel nelle camere riservate.

Cena e pernottamento.


2° GIORNO 21/09 SIRACUSA/ NOTO/RAGUSA

Pensione completa.

Raggiungimento del Santuario della Madonna delle Lacrime.

Visita all’isola di Ortigia con la Fonte Aretusa ed il Duomo, dalla

facciata barocca, che nasce dalla trasformazione dell’antico Tempio

di Athena.

Nel pomeriggio, partenza per Noto.

Visita alla “capitale “ del barocco europeo, nasce su uno schema

geometrico a scacchiera di cui il c.so V. Emanuele ne è l’asse

principale. La raffinatezza architettonica di Palazzo Ducezio, del

Duomo, del Teatro e degli altri edifici barocchi l’ hanno fatta

definire “ il giardino di pietra “ .

Raggiungimento di Ragusa per la sistemazione in hotel nelle camere

riservate, cena e pernottamento.


3° GIORNO 22/09 RAGUSA/ SCICLI/MODICA/IBLA/ RAGUSA

Pensione completa.

Partenza per Scicli e visita al centro storico, dominato dalla

imponente Chiesa di San Matteo che culmina nella ricercata

via Mormino. Raggiungimento di Modica.

Sorge all’interno di due strette valli dei Monti Iblei.

Suggestiva è la vista del centro, che sembra voler far da contorno

alle splendide chiese barocche di San Pietro e San Giorgio.

Sosta a Ibla la Ragusa inferiore, parte antica della città, chiese e

palazzi nobiliari di età barocca si sovrappongono qui al vecchio

impianto medievale, con stretti vicoli e suggestive scalinate

dell’antico “ kars “ arabo, divenuto poi castello normanno e distrutto

dal sisma del 1693.

Rientro in hotel, in serata.

4° GIORNO 23/09 RAGUSA / AGRIGENTO7MAZARA DEL VALLO/ TRAPANI

Pensione completa.

Raggiungimento di Agrigento, visita alla Valle dei Templi dell’ antica e

più famosa area archeologica siciliana dominata dai templi in stile

dorico di Ercole e della Concordia, il meglio conservato del mondo

Greco di Giunone Lacinia

Partenza per Mazara del Vallo, porto tra i maggiori d’ Italia.

Tempo a disposizione per una passeggiata nel centro storico di chiara

impronta islamica con vicoli a fondo cieco, archi e chiusi cortili con un

dedalo di strette vie.

Arrivo, in serata, a Trapani per la sistemazione in hotel nelle camere.


5° GIORNO 24/09 TRAPANI/ ERICE/ TRAPANI

Pensione completa.

Mattinata dedicata alla visita di Trapani, la città si protende nel mare

dall’estremo di ponente dell’ isola, allungata su un promontorio

falcato; la falce è nello stemma cittadino e nel nome che le diedero i

greci.

Nel pomeriggio, escursione ad Erice.

Sulla cima del monte Giuliano sorge il borgo attuale, chiuso dalle

mura di remota origine, appartato e silenzioso, di suggestivo tessuto

medievale; strette vie tortuose lastricate a fasce e riquadri corrono

tra case di pietra scurita dal tempo. In antichità, sul luogo, sorgeva un

Santuario dedicato alla dea mediterranea della fecondità, Astarte per

I Fenici, Afrodite per i Greci, Venere per i Romani

Prima del rientro in hotel sosta alle saline; fa da sfondo il suggestivo

paesaggio punteggiato di mulini a vento.


6° GIORNO 25/09TRAPANI/ PALERMO/BERGAMO/VIGNATEcolazione in hotel.

Partenza per Palermo. Visita del capoluogo siciliano, ricco di un

patrimonio artistico reso unico dalle dominazioni arabe, normanne,

sveve e spagnole.

La cattedrale di ispirazione arabo-normanna conserva le tombe di Federico II e di altri reali; il Palazzo dei Normanni con all’interno la Cappella Palatina definita da Maupassant “ la meraviglia delle

meraviglie” ; San Giovanni degli Eremiti con le arabe cupole rosse ed il

chiostro; i Quattro Canti crocevia della città e la Piazza Pretoria

definita dai palermitani della “ vergogna “ per la scabrosità delle

sculture della fontana.

In serata, raggiungimento dell’ aeroporto ed operazioni di imbarco sul

volo in partenza per Milano. Arrivo e trasferimento direttamente al

punto di partenza.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: 1.190


SUPPLEMENTI:

camera singola 150

LA QUOTA COMPRENDE:

- trasferimenti da/per gli aeroporti

- volo in andata su Catania, al ritorno da Palermo

- franchigia bagaglio kg. 15

- bus privato per tour ed escursioni come da programma

- alloggio in hotels**** in camere a due letti con servizi privati

- trattamento di pensione completa dal pranzo del primo giorno al pranzo dell’ ultimo giorno

- acqua minerale ai pasti

- visite ed escursioni come da programma

- guide locali a Catania, Etna, Siracusa, Noto, Scicli, Modica, Ibla, Agrigento, Trapani, Erice,

Palermo

- assicurazione medico/ bagaglio

- assistenza di un ns. accompagnatore

LA QUOTA NON COMPRENDE:

- bevande extra acqua, mance, ingressi, tasse di soggiorno, extra in genere

- tutto ciò non menzionato sotto la voce “ LA QUOTA COMPRENDE “

Post in evidenza
I post stanno per arrivare
Restate sintonizzati...
Post recenti